Co-fondatore dell’Istituto Kaspar Hauser per gli Studi Economici e dopo dieci anni nella comunicazione corporate si occupa di progetti editoriali in ambito digital marketing.
Ha scritto con Mafe de Baggis un saggio su come cambiano le guide turistiche, pubblicato nel volume “Viaggi in Rete”.
Da questa collaborazione con la De Baggis e da un’idea di Filippo, è nata la gallizio editore: un laboratorio di sperimentazione concreta sulla frontiera delle narrazioni digitali curiosa delle storie, delle vite e delle esperienze.
La prima casa editrice che non pubblica libri, né ebook ma piattaforme come pleens.

Ospiti