Diego-RizzatoNel 1978 Diego Rizzato vince un concorso della Cassa di Risparmi di Livorno, la principale Banca della provincia della Toscana in quel periodo. 700 candidati (sede del concorso una scuola) per 20 posti di impiegato di IV livello. In quei tempi il posto in banca era il massimo delle aspettative di molti ragazzi. Il primo lavoro in una piccolissima filiale della banca a 100 km da casa. Treno alle 6,15 la mattina. Percorso classico di carriera dalla gavetta del front-office fino ai ruoli più importanti della struttura esecutiva. Nel frattempo la Banca diventata banca popolare di Lodi .
L’occasione di fare il Direttore Generale di una Banca capita a 49 anni, quando Rizzato è fra i promotori della costituzione di una BCC tutta livornese costituita nel 2005. Rizzato cura tutta la difficile fase di autorizzazione all’esercizio del credito in Banca d’Italia e alla costruzione dell’assetto organizzativo della Banca. Fa il Direttore Generale fino al 2010, quando la Banca viene incorporata in una bcc più grande.
La grande esperienza maturata nello start-up lo porta a Viterbo a fare il medesimo lavoro per Banca Sviluppo Tuscia spa e dal 2012 al 2013 è uno degli artefici dell’istanza di autorizzazione che arriva nel novembre 2013. La Banca apre il suo primo sportello nel 2014 dopo che Rizzato ne cura, da solo, tutta l’organizzazione operativa. E’ responsabile dell’area affari della Banca.
Il rapporto, mai idilliaco, con la governance della neonata banca, lo porta a cantierare una nuova iniziativa, assolutamente innovativa e ancora tutta da scoprire e sperimentare, ma certamente di enorme potenzialità per il tessuto imprenditoriale, specialmente per i giovani che cercano di intraprendere : IL NUOVO MICROCREDITO, così come previsto dall’art.111 TUB. Trova appoggio in Confartigianato Viterbo e in un gruppo di imprenditori romani e viterbesi.
Nasce MICROCREDITO ITALIANO SPA. Rizzato è nominato Direttore Generale. La spa è in attesa di iscrizione nell’elenco degli OPERATORI DI MICROCREDITO, il nuovo soggetto nel panorama del credito.
Rizzato è un cultore della normativa bancaria e finanziaria primaria e secondaria, ha expertise in tema di large corporate, finanza agevolata, credito , ristrutturazioni aziendali, ha seguito la traduzione di saperi in brevetti e applicazioni industriali, è stato referente bancario per i consorzi fidi e ha svolto altresì con successo il ruolo di responsabile commerciale di Istituto. E’ uno specialista di start-up nel settore finanziario.
Rizzato si è subito innamorato della Tuscia, tant’è che sta prendendo residenza (portando con se anche la figlia) a Soriano nel Cimino.

Ospiti